giovedì 11 gennaio 2018

Quando evitare le pratiche

Secondo la tradizione, vi sono precisi momenti durante i quali sarebbe meglio evitare di porre in essere qualsiasi tipo di rituale.
I casi da tenere più in considerazione sono i vuoti di luna. Ogni mese, il satellite della Terra transita da una costellazione all’altra: il momento in cui non si trova né nella precedente né nella successiva è detto appunto “vuoto di luna”. Tale fase può durare  qualche minuto o un giorno interno, anche se in genere non si protrae per più qualche ora. Durante questo lasso di tempo è sconsigliato lanciare incantesimi, poiché essi potrebbero avere effetti indesiderati.
Un altro fattore a cui fare attenzione è Mercurio retrogrado. Poiché il suo periodo di rivoluzione è più breve di quello terrestre, in certi periodi il moto di questo pianeta appare procedere all’indietro.  A livello astrologico si dice che questo periodo, della durata di solito di tre-quattro settimane, che ha luogo due-quattro volte l’anno, avrebbe effetti negativi sui rapporti personali, sulle comunicazioni e sui viaggi; di conseguenza è consigliabile rinviare ogni tipo di incantesimo, specialmente se concerne gli affari o i nuovi inizi. Anche altri pianeti assumono un moto apparentemente retrogrado, ma in genere è Mercurio quello tenuto più in considerazione.
Infine, ci sarebbe la questione eclissi. Secondo molti, durante le eclissi è assolutamente da evitare qualsiasi pratica, mentre secondo altri sarebbero ideali per alcuni tipi di rituali, come il camuffamento, l’allontanamento e simili. Provare per credere, come si suol dire – seppure con tutta la cautela dovuta.


mercoledì 10 gennaio 2018

Polpette di cavolfiore – Kitchen Witch Wednesday


In pratica non vedo l’ora che arrivi la stagione dei cavolfiori per rimpinzarmi di questa bontà!
Ingredienti: un cavolfiore, quattro o cinque patate, aglio, spezie, pangrattato.
Cuocete a vapore le verdure (si fa prima che scottarle), quindi passatele e speziate a piacere. Servirà un po’ di pangrattato per formare la polpetta (la quantità dipende da quanto sono acquose le verdure).
Per un piatto salutare, passatele una ventina di minuti in forno, e godetevele ben calde.


sabato 6 gennaio 2018

Le migliori vignette della settimana

























giovedì 4 gennaio 2018

Costellazioni natali

Sui segni zodiacali ce ne sarebbe molto da dire. I pareri sono molto contrastanti in merito alla loro validità, perché ovviamente non si tratta di una scienza, ma di una delle tante Arti. Io sono totalmente contraria alle due righe di previsioni in qualsiasi pagina di giornaletto, perché la base astrologica è molto soggettiva e molto più personale di così. Per conoscere il proprio cielo di nascita è sicuramente molto utile stendere il proprio Tema Natale.
Qui vorrei trattare in maniera un po’ generale i segni zodiacali:



mercoledì 3 gennaio 2018

Tempeh piccante in salsa di anacardi e agave – Kitchen Witch Wednesday


Una ricetta che adoro!
Ingredienti: un panetto di tempeh da 150gr ca, una manciata di anacardi, un cucchiaino di agave, aglio, olio, peperoncino
Lasciate riposare qualche ora gli anacardi coperti d’acqua, per ammorbidirli. Quindi frullateli con l’agave per ottenere una salsa. In un pentolino scaldate un filo d’olio e soffriggetevi l’aglio e il peperoncino. Cuocete per bene il tempeh, quindi servitelo con la salsa. Buon appetito!



martedì 2 gennaio 2018

Gazzetta Pagana I – Gennaio 2018






lunedì 1 gennaio 2018

Lunario di Gennaio 2018


Gennaio è un mese invernale molto freddo, ragione per cui si semina praticamente solo in coltura protetta e non vi sono trapianti da fare in questo mese. All’orticoltore spetta quindi un lavoro prevalentemente indoor e in seminiera. Il seme va posto quindi in terriccio soffice, sciolto e sterile.
Ecco quali ortaggi si piantano a gennaio:

  • Aglio (si piantano gli spicchi direttamente nell’orto in pieno campo)
  • Basilico (semina in semenzaio a letto caldo o ambiente riscaldato)
  • Cetriolo (si semina in contenitori a vasetti verso fine gennaio)
  • Cipolla (si trapiantano i bulbilli in pieno campo)
  • Cicoria (si semina a file in tunnel freddo)
  • Lattuga (in semenzaio o in tunnel freddo)
  • Melanzana (semenzaio riscaldato)
  • Peperone dolce (semenzaio riscaldato)
  • Peperoncino piccante (semenzaio riscaldato)
  • Pomodoro (in contenitori a vasetti oppure in semenzaio a letto caldo dalla seconda metà di gennaio).
  • Ravanello (tunnel freddo)
  • Rucola (tunnel freddo)
  • Timo (semenzaio)
  • Valeriana (tunnel freddo)
  • Zucchine (in contenitori a vasetti oppure in semenzaio a letto caldo, da fine gennaio).

venerdì 29 dicembre 2017

Sassi decorati, DIY


Per il DIY di oggi voglio proporvi un metodo semplice e simpatico per decorare i sassi.


giovedì 28 dicembre 2017

Preferiti di Novembre

Per il WGS voglio inaugurare la rubrica dei preferiti del mese. Partiamo dal novembre passato, con tutte le chicce.
Sapete che, all’insegna del ridurre al massimo i consumi, quelle di cui parliamo non sono le novità del campo. Senza contare che non sono il tipo di persona che segue le mode, perciò sono sempre alla scoperta!
Come oggetti, devo assolutamente nominare la mia fedele agenda di Mr Wonderful, che posseggo da un po’ e si sta rivelando utilissima. Oltre che bella!


Il film di questo mese è senza dubbio “The Imitation Game”, che non avrei nemmeno considerato di guardare, se non mi fosse stato consigliato, davvero bello. Ma non posso non nominare anche “The Lego Movie”, che avevo già visto all’uscita e di cui mi hanno regalato il DVD. Lo adoro!

                 

Ho avuto la fortuna di poter andare a Vicenza a vedere la mostra di Vincent Van Gogh. Purtroppo non erano presenti le opere che smaniavo di vedere, ma è stata comunque molto suggestiva.


Ho cercato di ridurre al mimino gli acquisti del mese. All’insegna del risparmio e della sostenibilità, abbiamo fatto un ordine di arance dal sito Aranceok, che propone prodotti siciliani, appena raccolti e non trattati – con l’omaggio di una bottiglietta del loro buonissimo olio di oliva. La nostra esperienza è stata eccellente!



Scegliere un libro preferito di questo mese è arduo, ne ho letti parecchi di carini. Per esempio "La vita segreta degli alberi" di Hohlbein, di cui presto apparirà la recensione sulla libreria. Anche "Egyptian Magik"di Budge è stato una fantastica perla trovata per caso.

                   

Come telefilm devo scegliere per forza Person of Interest, di cui sono arrivata alla conclusione... e sono ancora traumatizzata!


Per Novembre direi che è tutto! Rimane sintonizzate per i preferiti di dicembre, perché la lista sarà più grassa!!

Desclamier!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...